“VENERE”

Prodotto a pasta filata tenera “filante”.La pasta viene lavorata a mano.
Tipologia casearia: Prodotto a pasta filata tenera”filante”. Le paste filate rappresentano il maggior contributo che l’Italia abbia dato all’artigianato caseario mondiale. In particolare la Mozzarella prodotta con latte di mucca è il più noto e consumato formaggio a pasta filata.
Da mangiare e gustare con olio, pomodoro e basilico oppure insieme ad una insalatona.

Ingredienti: 
Latte vaccino fresco pastorizzato; caglio liquido di vitello; sale marino alimentare in concentrazione sul prodotto finito tra lo 0,70-0,75%; fermenti lattici vivi selezionati; assenza di conservanti e additivi.

Confezione: 
BASTONCINI di circa gr. 60 cadauna. Sono confezionate in: a) vaschette trasparenti in plastica per alimenti da nr. 4 pezzi (peso netto gr. 250); nr. 8 pezzi (peso netto gr.500); b) PZ.48 in vaschetta bianca di polipropilene alimentare (peso netto kg. 3).
Tutte le tipologie di confezione sono ricolme del liquido di governo (acqua a + 7 °C ±1) e termosaldate con top
film plastico.

Conservazione:
In frigorifero da 0 a +4 °C. Durante il tempo di distribuzione frazionata che comporti, ai fini della consegna agli esercizi di vendita, numerose operazioni di apertura delle porte degli automezzi isotermici, è tollerato un valore max di t° di +14 °C.
Per la buona conservazione del prodotto è obbligatorio non interrompere la catena del freddo.
Per la conservazione domestica: in frigorifero per tempi brevi lasciandolo nella sua confezione e collocandolo all’interno di un contenitore a chiusura ermetica, per limitare la disidratazione e lo scambio di aromi.
Da consumare a temperatura ambiente.

Etichettatura:
Bollo CE IT 13/031. Stampa indelebile di lotto e data di scadenza.

Shelf-life:
10 giorni escluso il giorno di produzione a confezione integra.

Proprietà e caratteristiche organolettiche:
Formaggio fresco a pasta filata tenera ;crosta molto sottile (1mm ca.), morbida, lucida, lucente e uniforme, né viscida, né rugosa, edibile perché si lascia pelare facilmente dalla massa.
Aspetto interno: la pasta è morbida, lattiginosa e priva di occhiature, a sfoglie sottili sovrapposte tendenti a
scomparire verso il centro.
Colore: bianco porcellanato.
Odore: al taglio lascia scolare sierosità biancastre grasse al profumo di fermenti lattici e di latte appena munto.
Sapore: all’assaggio è subito dolce, leggero e delicato, gradevolmente acidulo con sentori di erba fresca falciata e di frutta acerba, o con un lieve aroma di panna.
Consistenza: alla masticazione è leggermente elastico, molle e fibrosa appena prodotto, tende successivamente a divenire più fondente.

Proprietà chimico-microbiologiche:
PH 5,40-5,50; Umidità 60-61%; Sostanza secca 39- 40%; Grasso s.s. 44,8-45,9%. HACCP; Rintracciabilità

Valori nutrizionali medi:
(dati riferiti a gr. 100 di prodotto) 

Calorie 242 Kcal - Proteine gr.18,6 - Grassi gr. 17,9 - Carboidrati gr. 1,2 - Calcio mg. 338 - Ferro mg. 0,40 - Fosforo mg. 350 - Magnesio mg. 10 - Zinco mg. 2,60 - Ceneri gr. 1,95 - Vit. A mg. 300 - Vit. B1 mg. 0,03 - Vit. B2 mg. 0,27 - Vit. PP tracce.